SCIAMANESIMO HIMALAYANO: Cinque Elementi nella Pratica Rituale – Seminario dal vivo a cura di Simone Vannini

SCIAMANESIMO HIMALAYANO: Cinque Elementi nella Pratica Rituale – Seminario dal vivo a cura di Simone Vannini

Created by: LSDZ - La Società Dello Zolfo

Aprile 29, 2024

Seminario pratico di 2 giorni a cura di Simone Vannini.

🔥SCIAMANESIMO HIMALAYANO: Cinque Elementi nella Pratica Rituale

➡️ DATE E ORARI
▪️sabato 1 Giugno h 10:30-13:30/14:30-18:30
▪️domenica 2 Giugno: 10-13:00
▪️10 ore dal vivo a Parma
▪️corso limitato a 20 posti

La conoscenza dell’uso pratico degli elementi costituisce la base, il punto di partenza imprescindibile, per iniziare a formare una sensibilità e visione corretta delle dinamiche proprie della tradizione sciamanica himalayana.
Tale conoscenza permette di comprendere il delicato equilibrio tra gli elementi all’interno del corpo sottile del praticante e la visione più propriamente animistica che vivifica il creato intessendo una realtà abitata da entità, spiriti e divinità.
Leggende, miti e tradizioni orali ci permetteranno di contestualizzare e costruire un ponte verso una cultura in cui induismo, buddhismo e culti etnici si mescolano indissolubilmente.
Seguiremo quindi il cammino di Samsari Mai la madre universale mentre percorre il mandal degli elementi mostrandoci nella sua peregrinazione mantra, mudra, ritmi e movenze.
Mentre impareremo come aprire uno spazio sacro comprenderemo il ruolo vitale dei nostri antenati, non solo una pallida eco o una sfuggevole immagine del passato ma uno dei tre pilastri -insieme ai protettori del lignaggio e alla divinità tutelare personale- su cui si fonda l’intero cammino.

PROGRAMMA:

Sabato 1 Giugno

▪️Mattino

Terra
allestimento altare degli elementi
invocazione delle divinità tutelari
protezione del luogo
pranayama
preparazione partecipanti
introduzione al mandal degli elementi
origine del creato
madre terra
jankhri kat: l’albero dello sciamano, i tre mondi e samsari mai
samsari mai a Nord: Bhumi devi
influenza elemento terra nel corpo sottile
mudra, ritmo e danza della terra
come usare il rosario da 108 grani (mala)
mantra della terra
uso rituale del riso
i luoghi di potere
Pitri Deo: importanza degli antenati, pratica di connessione

▪️Pomeriggio
Acqua
Samsari mai a ovest
Varuna, Varuni, Ashtanaga e Naga Kanya
Incrocio di fiumi come luogo di potere
Pashupatinath e gli antenati
influenza elemento acqua nel corpo sottile
uso rituale dell’acqua
Rapporto tra casa e spiriti naga
importanza dei sogni
Suras, Asuras, la zagolatura dell’oceano di latte e la nascita di Rahu
mantra dell’acqua
mudra, ritmo, danza dell’acqua
“viaggio sciamanico” Nagaloka, dimora dei naga
Fuoco
Mahamaya
interdipendenza degli elementi
samsari mai a sud e agni deo
accensione del fuoco per gli spiriti e per gli antenati
mudra e ritmo del fuoco
mudra dell’azione
mudra dell’unione dei due fuochi
mantra del fuoco
il fuoco e la pira funebre
il fuoco come testimone e messaggero
azioni rituali legate all’elemento fuoco
Pratica di sviluppo del fuoco sottile
Rituale di rimozione degli ostacoli


▪️Domenica 2 Giugno

Vento
samsari mai a Est
spiriti dei morti irrequieti
mudra del controllo del vento
garuda
ritmo del vento
gli spiriti degli organi
oggetti rituali legati al vento
mantra del vento
il vento e la malattia sciamanica

Per informazioni su costi e per iscriversi:

📩scrivete subito a:
lasocietadellozolfo@gmail.com

Il relatore

SIMONE VANNINI
Laureato in Scienze Politiche e Sociologiche è tra i membri fondatori de “La Società dello Zolfo”, centro di studi e ricerche sull’esoterismo e le vie iniziatiche.
Approfondisce la magia cerimoniale occidentale con particolare rilievo per l’operatività cabalistica.
Si avvicina successivamente alle filosofie orientali ricevendo, negli anni in ottica non settaria, iniziazioni e commentari da lama e nagkpa di vari lignaggi Vajrayana, seguendo in particolare gli insegnamenti relativi al Dudjom Tersar di sua Santità Dudjom Rinpoche.
Approfondisce le pratiche e viene iniziato allo sciamanesimo Himalayano Nepalese sotto la guida di Bhola Nath Banstola, ventisettesimo esponente del proprio lignaggio famigliare.

ORIETUR IN TENEBRIS LUX TUA